Spiagge Monterosso al Mare cosa vedere parcheggio e ristoranti (2)
 |  |  | 

Spiagge Monterosso + TOP 10 Monterosso al Mare cosa vedere + parcheggio e ristoranti

Spiagge Monterosso + TOP 10 Monterosso al Mare cosa vedere + parcheggio e ristoranti – Monterosso al Mare è una bella località sul mare della Liguria, nel nord Italia, nonchè uno dei paesi facenti parte delle 5 Terre. Alle sue spalle ha le montagne che lo mantengono separato e custodito dal resto del territorio italiano come a volere preservare e proteggere la sua bellezza.

Molto suggestiva è la strada per arrivare a Monterosso al Mare con l’auto. Per arrivare in questa località delle 5 Terre devi infatti percorrere un tratto di strada che dalle montagne scende fino ad arrivare a Monterosso al Mare. Durante questo tratto di strada la nostra attenzione viene catturata oltre che dal maestoso paesaggio naturale anche degli affascinanti paesi un po’ sperduti che si incastonato perfettamente tra le montagne, i boschi e macchia mediterranea.

Monterosso al Mare si divide principalmente in due zone: una zona più nuova affacciata sul mare dove la maggiore protagonista è la spiaggia di Fegina ed una zona più antica, che parte sempre dal mare e dalla sua spiaggia normalmente denominata Tragagià, che passa poi per il centro storico e che risale la collina di San Cristoforo.

Andiamo assieme a vedere alcune informazioni storiche, quali sono le spiagge di Monterosso al Mare e cosa vedere in questa località delle 5 Terre.

Indice dei contenuti principali

Monterosso al Mare storia ed origini

Tutti i paesi delle 5 Terre sono belli da vedere ed interessanti da scoprire ed è forse proprio per questa ragione che vogliamo sapere qualcosa in più della storia di questi luoghi. Una domanda che ci siamo posti mentre eravamo a Monterosso al Mare è la seguente: dove sono nati i primi nuclei abitativi qui alle Cinque Terre?

Per rispondere possiamo allora dire che sono proprio sorti qui nella zona di Monterosso al Mare e Vernazza. Vernazza è un’altro dei paesi delle 5 Terre che si trova molto vicino a Monterosso al Mare. E’ il paese successivo che trovi se da Monterosso al Mare ti sposti verso La Spezia.

Gli altri insediamenti sono sorti solo più tardi grazie alla potenza militare e politica di Genova.

L’origine di Monterosso al Mare è abbastanza antica in quanto databile all’epoca dell’espansione della Roma Repubblicana.

La storia di Monterosso al Mare è fortemente legata anche alla storia di Genova. Infatti verso la metà del 1200, dopo varie lotte tra la repubblica Marinara di Pisa e quella di Genova, Monterosso al Mare si legò proprio alla repubblica Marinara di Genova.

Spiagge di Monterosso al Mare

Le 5 Terre sono un luogo unico nel loro genere ed ogni paese ha la sua caratteristica. Monterosso al Mare è la scelta giusta per tutti quelli che vogliono visitare le 5 Terre ma non vogliono rinunciare ad una bella spiaggia.

A Monterosso al Mare ci sono 2 spiagge principali:

  1. la spiaggia di Fegina e
  2. la spiaggia Tragagià.

La spiaggia di Fegina

La spiaggia di Fegina è la spiaggia principale di Monterosso al Mare, nonchè la spiaggia più grande e d’estate anche attrezzata per accogliere turisti.

La spiaggia di Fegina è una bella spiaggia con alcune aree di sabbia ed altre di sassolini.

La parte di sabbia è molto bella perchè una caratteristica di questa spiaggia è che dove c’è la sabbia questa si mescola a granelli luccicosi.

Osservare il bagnasciuga con l’acqua che man mano ricopre la sabbia che sprigiona bagliori e luccichii è veramente molto bello: sembra una spiaggia estremamente preziosa. Come se qualcuno avesse messo apposta una pioggia di glitter dorati sulla sabbia.

Oltre a questo piccolo dettaglio possiamo dire della spiaggia di Fegina che è una bella spiaggia lunga, soprattutto se la paragoni ad altre spiagge che ci sono qui alle Cinque Terre.

Le Cinque Terre sono infatti tipicamente famose per i loro scenari unici, per i paesi ricchi di storia, per i percorsi da fare a piedi, per il buon cibo, per il bel mare ma meno per le spiagge. La spiaggia di Monterosso al Mare rimane a mio parere la spiaggia più bella qui alle Cinque Terre.

La spiaggia di Fegina è una lunga spiaggia e si può suddividere per caratteristiche e posizione. Alcune porzioni della spiaggia di Fegina sono consecutive ma differiscono per caratteristiche mentre un altra porzione di spiaggia è adiacente ma leggermente spostata in quanto separata dal parcheggio Fegina parking.

Vediamo assieme alcune di queste porzioni di spiaggia.

Spiaggia del Gigante

La Spiaggia del Gigante fa parte della spiaggia di Fegina che è la spiaggia più lunga di Monterosso al Mare. Nella parte finale della spiaggia di Fegina che si trova più verso Levanto, si affaccia la caratteristica Statua del Gigante, il grande custode delle spiagge di Monterosso.

Grazie a questa caratteristica statua possiamo chiamare per comodità questa porzione di spiaggia Spiaggia del Gigante. La Spiaggia del Gigante si presta anche ad avere un nome proprio in quanto rimane separata perchè è divisa del resto della spiaggia di Fegina dal parcheggio Fegina Parking.

La statua del Gigante rappresenta Nettuno ed è stata creata nel 1910. E’ stata fatta in cemento armato e ferro, alta 14 metri e del peso di 1700 quintali. Purtroppo una forte mareggiata del 1966 danneggiò e debilitò il Grande Gigante.

È stato poi restaurato, ma solo parzialmente. Infatti oggi si presenta senza braccia, senza tridente, senza conchiglia e senza una gamba. In ogni caso si presenta ancora come un’imponente ed emozionante statua che vale la pena vedere.

La Spiaggia del Gigante d’estate è una spiaggia attrezzata con ombrelloni e lettini. Lungo il lungomare della Spiaggia del Gigante ci sono i giochi per i bambini e c’è anche un campo da calcetto. Il campo da calcetto ed i giochi per i bambini si trovano di fianco al parcheggio Fegina Parking.

Dopo i giochi per i bambini abbiamo lo stabilimento balneare Bagni Fegina, il Ristorante Barabba, poi la passerella col punto di osservazione per vedere la spiaggia ed il gigante. Poco dopo abbiamo lo stabilimento balneare Il Gigante che ha anche annesso un beach bar. Alla fine, vicino alla statua del gigante, abbiamo una piccola porzione di spiaggia libera.

Spiaggia dello Scoglio di Monterosso

La spiaggia di Fegina è anche quella dove c’è il grande scoglio di Monterosso. Lo scoglio di Monterosso al Mare non è altro che un enorme scoglio che dal bagnasciuga si erge verso l’alto e che alla sua base più esterna si tuffa in mare.

Lo scoglio di Monterosso al Mare è un tratto distintivo della spiaggia di Fegina. Infatti appena vedi una foto con questo scoglio puoi subito identificare dove è stata scattata.

Lo scoglio di Monterosso si erge nella parte della spiaggia di Fegina più estesa in lunghezza. Camminando lungo questa spiaggia possiamo notare che alcune delle sue caratteristiche cambiano. La parte di spiaggia iniziale più vicina al Fegina parking è principalmente formata da sabbia, mentre a mano a mano che ci dirigiamo verso lo scoglio di Monterosso la spiaggia ed il fondale di sabbia lasciano il posto ai sassolini.

Oltre alla differenza di fondale anche la trasparenza del mare è spesso differente. La trasparenza del mare nell’area del grande scoglio di Monterosso è spesso migliore rispetto alla trasparenza del mare nella parte iniziale della spiaggia. Per tutte queste differenze vale la pena identificare l’area della spiaggia di Fegina dove c’è lo scoglio di Monterosso come Spiaggia dello Scoglio di Monterosso.

Spiaggia Tragagià

Proseguendo oltre alla spiaggia di Fegina verso Vernazza e verso Levanto arriviamo davanti al centro storico di Monterosso al Mare. Qui abbiamo un altra spiaggia comunemente denominata Spiaggia Tragagià. Questa spiaggia è delimitata da una parte dal pontile dove si prendono le barche per raggiungere gli altri paesi delle Cinque Terre e dall’altra parte dalla scogliera.

La Spiaggia Tragagià è adatta a chi piace fare il bagno vicino alle rocce ed agli scogli, magari per fare snorkeling.

Andando verso Punta Corona dalla Spiaggia Tragagià notiamo che c’è la scogliera e lungo il sentiero per Punta Corona puoi vedere il mare dall’alto verso il basso. Da qui la vista del mare e della spiaggia Tragagià è veramente spettacolare.

Monterosso spiaggia libera

Nella stagione che va da ottobre ad aprile/maggio le spiagge di Monterosso al Mare sono completamente libere in quanto non ci sono gli ombrelloni e lettini degli stabilimenti balneari sulla spiaggia.

D’estate invece le spiagge di Monterosso sono spiagge attrezzate con ombrelloni e lettini e sono date in concessione agli stabilmenti balneari. D’estate quindi per poterti posizionare in queste aree devi noleggiare l’ombrellone ed i lettini. Non puoi mettere il tuo asciugamano per terra di fronte a questi stabilimenti balneari.

Comunque se non vuoi noleggiare l’ombrellone puoi usufruire della spiaggia libera. Sia alla spiaggia di Fegina che alla spiaggia Tragagià ci sono infatti alcune aree delimitate dedicate alla spiaggia libera.

Chiaramente le porzioni di spiaggia libera sono parti molto più piccole rispetto alle parti dedicate alla spiaggia attrezzata a pagamento.

Dove troviamo le porzioni di spiaggia libera a Monterosso al Mare? Abbiamo 2 porzioni di spiaggia libera alla spiaggia di Fegina nell’area che va dal Fegina Parking al Grande Scoglio di Monterosso.

Abbiamo una porzione di spiaggia libera anche alla Spiaggia del Gigante, proprio alla fine della spiaggia, praticamente ai piedi della Statua del Gigante. Dalla parte completamente opposta di Monterosso, alla spiaggia Tragagià abbiamo anche qui una spiaggia libera che puoi usufruire se preferisci rimanere dalla parte del centro storico e preferisci fare il bagno vicino alla scogliera perchè ami fare snorkeling.

Spiaggia libera ad Agosto

Per capire se puoi trovare posto facilmente nelle spiagge libere di Monterosso al Mare ad Agosto o se ci sono problemi di spazio prendiamo ad esempio la spiaggia libera nella spiaggia di Fegina, nella zona più lunga tra il Grande Scoglio di Monterosso ed il Fegina Parking.

Visto che il periodo di maggiore affollamento delle spiaggie di Monterosso è nelle settimane centrali di Agosto prendiamo proprio ad esempio alcuni di questi giorni di metà Agosto.

Le aree libere alla spiaggia di Fegina si affollano facilmente specialmente nei periodi di alta stagione come ad esempio ad Agosto.

Infatti già dalla mattina alle 8:00 la gente comincia ad arrivare ed ad occupare con la propria stuoia o asciugamano i primi posti sulla sabbia.

Per esempio alle 9:30 della mattina di Domenica 13 agosto 2023 la spiaggia libera è quasi completamente occupata se teniamo conto che ci dovrebbe essere un certo distanziamento tra una famiglia e l’altra.

Essendo Agosto ed essendo mattina ancora abbastanza presto sono sicura che arriverà ancora molta altra gente. Il risultato finale sarà che non ci sarà più nemmeno un posto dove posizionare il proprio asciugamano.

Presso gli stabilimenti balneari sempre alle 9:30 dello stesso giorno sono disponibili comunque ancora molti posti.

Alle 13:00 non si trovano più posti liberi nella spiaggia libera dove poter posizionare il proprio asciugamano ed ombrellone. Infatti si vede gente che gira per la spiaggia alla ricerca di un ombrellone e lettini da potere noleggiare in uno stabilimento balneare ma ormai sono già praticamente tutti occupati.

Quindi se pensi di venire alla spiaggia libera ad agosto, nei weekend di piena estate oppure comunque in un periodo di affollamento della spiaggia, ti conviene venire alla mattina presto per essere sicuro di trovare posto.

Quanto appena detto ci è stato ancora più confermato osservando quello che accadeva sulla spiaggia il 14 e 15 Agosto 2023. Di seguito le nostre osservazioni di questi giorni.

La spiaggia libera ad Agosto si riempie molto facilmente. Quindi se vuoi trovare un lembo di sabbia dove appoggiare l’asciugamano ti conviene venire presto alla mattina perché c’è già gente alle 7:00 di mattina che viene qui in spiaggia e già a metà mattina la spiaggia è tutta piena.

Se vuoi rilassarti e stare tranquillo senza proccuparti eccessivamente dei vicini di asciugamano ti sconsiglio invece vivamente di non utilizzare la spiaggia libera a Ferragosto e comunque nei giorni intorno a Ferragosto perché si trasforma veramente in un carnaio.

Le persone che mano a mano arrivano cercano disperatamente un angolino dove appoggiare anche solo le proprie borse per poi tuffarsi direttamente in acqua. Chi arriva nel pomeriggio non trova più posto, cerca un ombrellone da affittare ma sono tutti occupati, alcuni rinunciano e se ne vanno.

Osservare la gente che tenta di posizionarsi sulla spiaggia libera sembra di vedere giocare a Tetris, ma sicuramente è molto meno divertente.

Quindi se pensi di venire a Monterosso al Mare nel periodo di Ferragosto ed il tuo hotel non ha la spiaggia riservata, la cosa assolutamente da fare è venire alla mattina presto e noleggiare subito ombrellone e lettini. Questo ti salva dal trovarti in una situazione ingestibile in cui io personalmente non vorrei mai trovarmi in un giorno di vacanza senza pensieri e divertimento.

Ad Agosto anche gli ombrelloni e lettini sono posizionati molto ravvicinati ma sei sicuro almeno di avere il tuo spazio. Ricorda comunque di arrivare alla mattina intorno alle 9:00 o 10:00 massimo in modo tale da trovare un ombrellone e lettini disponibili.

Dopo quanto detto sopra vorrei specificare che con i giusti accorgimenti la tua vacanza a Monterosso al Mare può essere una bellissima esperienza anche ad Agosto. Noi con il nostro ombrellone e lettini non abbiamo avuto particolari problemi e la spiaggia di Fegina e Monterosso al Mare ci sono veramente piaciuti.

FAQ Spiagge Monterosso al Mare

Ecco alcune domande e risposte in merito alle spiagge di Monterosso al Mare in cui puoi trovare alcune informazioni utili.

Limpidezza acqua del mare a Monterosso al Mare: l’acqua del mare a Monterosso è limpida?

Quando scegliamo una località balneare è normale chiedersi com’è l’acqua del mare, se più o meno limpida. Fare il bagno in bel posto con un’acqua limpida e trasparente è veramente il massimo.

Com’è allora l’acqua del mare a Monterosso al Mare? L’acqua del mare a Monterosso al Mare è mediamente limpida. Chiaramente non è paragonabile all’acqua del mare di altre località come ad esempio la Sardegna o la Puglia in cui non puoi fare a meno di entrare in acqua e nuotare e la bellezza del mare da sola è un valido motivo per scegliere queste località.

Ad ogni modo l’acqua del mare a Monterosso al Mare è mediamente trasparente ed è piacevole fare il bagno qui. Poi in alcune porzioni delle spiaggia di Fegina l’acqua è più trasparente che in altre. Ad esempio vicino allo scoglio di Monterosso al Mare il fondale è di sassolini e l’acqua è molto più limpida rispetto alla parte di spiaggia più sabbiosa vicino al Fegina Parking.

Oltretutto generalmente alla mattina l’acqua del mare è più trasparente che al pomeriggio e quindi è preferibile fare il bagno alla mattina se possibile.

Facendo un rapido cambio di spiaggia ed andando a vedere la Spiaggia Tragagià notiamo che c’è la scogliera ed inoltre andando verso Punta Corona puoi vedere il mare dall’alto verso il basso. Devo dire che qui il mare è un vero spettacolo e non ho potuto fare a meno di fermarmi ad ammirarlo.

Tornando invece alla spiaggia di Fegina posso dire che se l’ammiri dall’altro ha un effetto WOW anche per la bellezza del mare. Certo non tutti vanno pazzi per la spiaggia di sassolini ma siamo nel Nord Italia a sole 3 ore circa di treno da Milano, nello scenario unico delle 5 Terre. Tutta questa combinazione fa apprezzare ancora di più questo mare.

Alla spiaggia di Monterosso, si riesce a toccare o il mare diventa subito profondo?

Quando entri in acqua alla spiaggia di Monterosso non diventa subito profonda ma si riesce a toccare per alcuni metri dal bagnasciuga. Il fondamentale del mare diventa gradatamente più alto e profondo fino a che non riesci più a toccare ma devi per forza a nuotare.

La spiaggia di Monterosso al Mare non è una di quelle spiagge dove entri in mare e poi dopo puoi camminare per tantissimi metri verso il largo, ma è comunque adatta anche a chi non sa nuotare.

Se rimani vicino al bagnasciuga non dovresti avere problemi perché il mare diventa profondo gradualmente. Per quanto riguarda i bambini meglio se rimangono a giocare vicino alla riva.

Quanto costa noleggiare un ombrellone e 2 lettini alla spiaggia di Fegina a Monterosso al Mare?

Il costo indicativo di un ombrellone e 2 lettini ad agosto è di 38 euro. Questo è il prezzo verificato in uno degli stabilimenti balneari sulla spiaggia di Fegina a Monterosso al Mare ad agosto 2023.

Come arrivare alla spiaggia di Monterosso al Mare?

Visto il grande problema dei parcheggi che abbiamo durante l’alta stagione qui a Monterosso al Mare ti posso dire che è la stazione dei treni si trova proprio di fronte alla spiaggia. Quindi arrivi con il treno a Monterosso al Mare e sei subito in spiaggia.

Monterosso al Mare nelle varie stagioni

Monterosso al Mare è un’ottima località da visitare e vivere in diversi periodi nell’anno. Andiamo a vedere assieme com’è Monterosso al Mare in alcuni periodi dell’anno.

Monterosso al Mare periodo estivo

Monterosso al Mare è la migliore delle 5 Terre per essere visitata in estate. Infatti Monterosso al Mare ha una delle più grandi spiagge delle 5 Terre e oserei dire anche la migliore spiaggia delle 5 Terre.

Qui a Monterosso al Mare d’estate la spiaggia è molto apprezzata e moltissime persone vengono proprio qui a Monterosso per godere del mare e fare il bagno. Alcuni amano alzarsi presto e venire in spiaggia verso le 8 della mattina quando la spiaggia è ancora quasi deserta. Altri rimangono fino a tardi, qualche volta anche fino a sera. A noi infatti ad Agosto è capitato di vedere persone che facevano tranquillamente il bagno anche di sera.

Durante il periodo estivo che va all’incirca da fine maggio fino a metà settembre le spiagge di Monterosso al Mare sono attrezzate con ombrelloni e lettini da potere noleggiare. Negli altri periodi dell’anno invece la spiaggia è accessibile ma è completamente libera e non è attrezzata.

Durante il periodo estivo sulla spiaggia di Fegina trovi anche alcuni beach bar dove acquistare da bere o prendere qualcosa da mangiare.

Quali sono le attività da fare alla spiaggia di Fegina a Monterosso d’estate? Alla spiaggia di Monterosso al Mare oltre a rilassarsi sotto all’ombrellone ed a fare il bagno molti amano farsi cullare dalle onde sul materassino, praticare sport come ad esempio canoa o il più classico giro in pedalò.

C’è anche chi gioca a palla, chi chiacchiera allegramente dentro il mare e chi ama passeggiare sul bagnasciuga.

Monterosso al Mare non è solo spiagge ma anche buon cibo e luoghi da visitare. Monterosso al Mare in estate è adatta a chi ama il mare ma non vuole fare solo vita da spiaggia. A Monterosso al Mare durante il periodo estivo puoi godere del mare ma anche avere il piacere di visitare luoghi unici, fare attività all’aperto e gustare del buon cibo in ottimi ristoranti.

Se pensi di andare a Monterosso al Mare in estate devi però scegliere il mese giusto o organizzarti in modo tale che la tua esperienza in spiaggia sia positiva anche nei periodi di maggiore affollamento.

Video Monterosso al Mare d’estate

Ecco una serie di video short di Monterosso al Mare d’estate durante al settimana centrale di agosto:

Monterosso al Mare Italy
Video Monterosso al Mare d’estate ad Agosto | Spiagge Monterosso al Mare cosa vedere parcheggio e ristoranti

Monterosso al Mare in Agosto

Se vai a Monterosso al Mare in Agosto puoi godere delle lunghe giornate in termini di luce. In questo modo alla mattina puoi andare in spiaggia e trascorrere delle belle giornate al mare e verso sera, quando non fa più troppo caldo puoi esplorere Monterosso al Mare oppure puoi andare a visitare qualche altra località delle 5 Terre.

Se invece vuoi percorrere uno dei sentieri che collegano le varie località delle 5 Terre ti consiglio di partire alla mattina presto. Verso metà mattina generalmente le temperature salgono ed il calore delle giornate d’Agosto non costituisce le condizioni ideali a lunghe passeggiate.

Per molti italiani Agosto è tradizionalmente il mese delle vacanze al mare per eccellenza. Vogliamo allora prestare particolare attenzione a com’è la spiaggia di Fegina in Agosto.

Spiaggia di Fegina ad Agosto

Visto che la spiaggia di Fegina

  1. è così bella ed apprezzata,
  2. si trova in uno dei paesi delle Cinque Terre che sono di per sè molto visitati,
  3. si trova oltretutto proprio davanti alla stazione ferroviaria, quindi facilmente raggiungibile con il treno

in certi periodi dell’anno diventa molto affollata. Questo è vero soprattutto nel periodo di ferragosto quando può trasformarsi dal paradiso all’inferno se non hai il tuo lettino ed ombrellone noleggiato e ben posizionato.

Noi personalmente abbiamo provato a trascorrere la settimana di Ferragosto proprio qui a Monterosso al Mare e ci siamo trovati bene perchè arrivavamo abbastanza presto alla mattina quando non c’era tanta gente ed avevamo il nostro lettino ed ombrellone noleggiato.

Ho avuto modo di osservare quanto accadeva in spiaggia e di prenderne nota per alcuni giorni. Continuando nella lettura trovi anche le mie osservazioni ed impressioni.

La spiaggia di Fegina offre dei servizi ad Agosto?

La spiaggia di Fegina durante il periodo estivo è una spiaggia attrezzata con ombrelloni e lettini. Ci sono diversi stabilimenti balneari in cui puoi noleggiare i lettini ed ombrelloni. Il numero di lettini ed ombrelloni è comunque insufficiente per soddisfare la grande richiesta che c’è durante la settimana centrale di Agosto.

Meglio arrivare in spiaggia verso le 9 di mattina per assicurarti un posto sotto l’ombrellone. Prima di occupare l’ombrellone devi chiedere al bagnino o all’addetto in modo tale che ti venga assegnato un posto libero.

A metà Agosto infatti appena dopo mezzogiorno non c’erano già più ombrelloni disponibili da potere noleggiare.

Limpidezza del mare ad Agosto

Sabato 12 Agosto 2023 – L’acqua del mare che bagna la spiaggia di Fegina è abbastanza limpida. Certo non è paragonabile all’acqua del mare della Sardegna che ti invita ad entrare e non puoi fare proprio a meno di entrare in acqua e fare il bagno.

Il mare che bagna Monterosso al Mare è comunque un buon compromesso per chi vuole un mare in cui fare il bagno e bei posti da visitare.

Durante la mia camminata noto che l’acqua del mare diventa più limpida mano a mano che mi avvicino al grande scoglio di Monterosso. Sono partita dalla parte di spiaggia più vicina al Fegina Parking.

Non mi stupisce che alla spiaggia di Fegina c’è una zona con l’acqua più limpida: mi è capitato in diverse spiagge di vedere dei punti più limpidi rispetto ad altri. Sono contenta di non essere rimasta ferma in un punto ma di avere esplorato la spiaggia perché in questo modo ho trovato il mio punto preferito per fare il bagno. Probabilmente anche tu in ogni spiaggia hai un punto preferito.

13 Agosto 2023 – Alla mattina del 13 agosto 2023 la spiaggia di Fegina risulta più bella del giorno precedente. Infatti dalla parte di spiaggia che si trova vicino al Fegina Parking anche l’acqua del mare risulta più trasparente. Forse anche perché il mare questa mattina è più calmo rispetto a ieri pomeriggio.

Si vede quindi la trasparenza dell’acqua anche in questo lato della spiaggia anche se chiaramente non è paragonabile ad altre località della Sardegna, della Puglia o altre rinomate località che hanno un mare talmente limpido che non puoi fare a meno di tuffarti.

Confermo comunque il fatto che fare il bagno qui a Monterosso al Mare è piacevole.

Sensazioni camminando lungo la spiaggia

Sabato 12 Agosto 2023 – Camminando sul bagnasciuga lungo la spiaggia di Fegina percepiamo sotto i nostri piedi i sassolini che si mischiano alla sabbia.

La sensazione che proviamo è di un massaggio sotto i piedi, anche se io personalmente preferisco camminare sulla sabbia più morbida.

Monterosso al Mare in Autunno

L’autunno è un ottimo mese per visitare Monterosso al Mare. D’autunno qui a Monterosso al Mare le temperature sono spesso miti. Sono ideali per potere visitare questi bellissimi luoghi. Non fa troppo caldo da non potere camminare sotto il sole durante le ore più calde della giornata e non troppo freddo da non potere godere della bellezza della natura circostante.

Non è più periodo di fare il bagno nel mare anche se, in alcune giornate particolarmente soleggiate, qualcuno coraggioso non resiste alla tentazione e si tuffa in questa belle acque.

In autunno inoltre Monterosso al Mare non è affollata come d’estate e trovare parcheggio al Fegina Parking non è un’impresa impossibile. La spiaggia non è più affollata e sembra ancora più lunga e spaziosa grazie al fatto che non è più ricoperta dagli ombrelloni e lettini degli stabilimenti balneari.

L’autunno è per me un ottimo mese se vuoi godere appieno della bellezza delle 5 Terre. Da Monterosso al Mare puoi prendere la barca che ti porta a Vernazza, Manarola e Riomaggiore. Prima di prendere la barca puoi anche fare una bella passeggiata rigenerante sulla spiaggia di Fegina.

Spiaggia di fegina in autunno

Ecco il video della spiaggia di Fegina in autunno, quando la spiaggia è stata ormai lasciata dai vacanzieri dell’estate, sono state tolte tutte le file di ombrelloni colorati che ricoprivano la spiaggia ed al loro posto abbiamo una luogo di pace e tranquillità dove potere passeggiare e rilassarsi.

5 Lands BEST BEACH Monterosso al Mare Walking Tour Cinque Terre Italy - Monterosso al Mare spiagge
Spiagge Monterosso al Mare: Spiaggia di Fegina in autunno

Parcheggio

Il parcheggio più utilizzato a Monterosso al Mare è il Fegina parking che si trova proprio nei pressi della spiaggia di Fegina. Andiamo quindi a vedere assieme alcune informazioni riguardo questo parcheggio.

Parcheggio Fegina Parking: informazioni

Il parcheggio Fegina Parking è il parcheggio che si trova direttamente sul mare ed è anche il parcheggio più vicino alle spiagge oltre a quello con maggiore capienza di posti auto.

Nel parcheggio fegina parking sono disponibili anche parcheggi per disabili?

Nel parcheggio Fegina sono disponibili anche dei posti per disabili. Per accedere ai posti per disabili devi comunque prendere il biglietto per entrare nel parcheggio. Nel parcheggio c’è una persona addetta che rimane al parcheggio dalle 9 di mattina alle 7 di sera. Questi sono gli orari in cui potevi trovare l’addetto al parcheggio d’estate, ad Agosto 2023.

Per potere uscire gratuitamente dal parcheggio grazie al tesserino disabili è necessario recarsi da questa persona e mostragli il tesserino.

Nel parcheggio fegina parking ci sono delle colonnine elettriche per ricaricare la macchina elettrica?

Al momento almeno fino ad Agosto 2023 non ci sono colonnine per ricaricare la macchina elettrica nel parcheggio Fegina Parking.

Quali sono i prezzi delle Fegina parking?

I prezzi delle Fegina parking di Monterosso al Mare verificati ad Agosto 2023 sono i seguenti:

Tariffa invernale

La tariffa invernale del Fegina Parking a Monterosso è la seguente:

  • 25 euro al giorno per i primi 2 giorni consecutivi.
  • Dal 3º alle 7º giorno 8 euro al giorno.
  • Dall’8º giorno in poi 4 euro al giorno.

Se invece ti fermi solo poche ore a Monterosso al Mare posso dirti che la tariffa oraria è di 2,5 euro all’ora.

Tariffa estiva

La tariffa estiva del Fegina Parking a Monterosso è la seguente:

  • 2,5 euro all’ora.
  • La tariffa giornaliera è di 25 euro al giorno per i primi 2 giorni consecutivi
  • Dal 3º giorno alla 7º giorno 10 euro al giorno.
  • Dall’8º giorno in poi sono 5 euro al giorno

Monterosso al Mare cosa vedere?

Ecco le maggiori attrazioni, punti d’interesse e cosa vedere a Monterosso al Mare.

  1. Spiagge di Monterosso
  2. Via Fegina
  3. Centro Storico Monterosso al Mare e Chiesa di S. Giovanni il Battista
  4. Statua del Gigante
  5. Punta Corone
  6. Statua di San Francesco d’Assisi
  7. Villa di Eugenio Montale
  8. Torre Aurora
  9. Convento dei Cappuccini
  10. Cimitero (Castello di Origine Orbetenga)

Spiagge di Monterosso

Monterosso al Mare è una delle località delle 5 Terre direttamente sul mare ed inoltre ha delle belle spiaggie, probabilmente le migliori di tutte le 5 Terre. Per questo motivo non possiamo che mettere le spiagge di Monterosso tra le cose da vedere.

Via Fegina

La via Fegina è la via pedonale che costeggia il mare. La passeggiata lungo la via Fegina è un classico qui a Monterosso al Mare ed è una zona molto viva e frequentata. Lungo questa passeggiata trovi diversi bar, ristoranti, hotel dove potere pranzare e cenare.

Una carattesitica inoltre della via Fegina è che si trova per lo più leggermente sopraelevata rispetto alla spiaggia e questo ti permette di avere bellissimi scorci della spiaggia e del mare.

Lungo questa via troviamo scolpiti a terra anche alcuni versi di Eugenio Montale, importante figura letteraria che ha vissuto qui e che ha tratto molta ispirazione da questi bellissimi luoghi. Vale quindi la pena prendersi qualche momento per leggere questi magnifici versi mentre cammini ed assaporare un momento un po’ più culturale.

Qui a Monterosso al Mare c’è anche la casa che fu la sua dimora. Se vuoi conoscere qualcosa in più in merito a Eugenio Montale vai al sottotitolo dedicato alla “Villa di Eugenio Montale”.

Centro Storico Monterosso al Mare e Chiesa di S. Giovanni il Battista

Monterosso al Mare è sì spiagge e bei paesaggi ma ha anche una lunga storia alle sue spalle. Non dimentichiamoci che l’origine di Monterosso al Mare risale all’epoca dell’espansione della Roma Repubblicana e quindi certamente antica.

Non sorprende quindi che Monterosso abbia un centro storico molto caratteristico con vie più larghe e più strette tutte da scoprire.

E’ molto bello camminare per le vie del centro storico di Monterosso e scoprire angoli unici e caratteristici, scoprire con gli occhi ma anche con l’olfatto e con il gusto visto che nel centro storico si trovano molti ristoranti e negozi in cui puoi trovare le specialità del luogo.

Ecco la posizione del centro storico di Monterosso al Mare: https://maps.app.goo.gl/MWw7wbjH5SxtVpcaA.

Proprio tra le vie del centro trovi inoltre un edificio che attira la tua attenzione sia per le sue caratteristiche che per la sua posizione: la Chiesa di S. Giovanni il Battista.

La chiesa di San Giovanni Battista è stata costruita tra il 1244 e il 1307. Questa chiesa attira subito la nostra attenzione in quanto non è una chiesa uguale a tante altre che troviamo in qualsiasi parte d’Italia ma è proprio un esempio di chiesa in tipico stile gotico ligure. La facciata classica appare a strisce alternate chiare e scure, più precisamente a strisce di marmo bianco e serpentino verde scuro. Il rosone centrale è traforato in marmo bianco.

Dove si trova la Chiesa di S. Giovanni il Battista? La chiesa si trova in Via Roma 12 a Monterosso al Mare. Ecco la posizione: https://maps.app.goo.gl/MLfp5pf2usRBQkVBA.

Statua del Gigante

La Statua del Gigante è un enorme colosso o statua di pietra che si affaccia direttamente sulla parte più esterna della spiaggia di Fegina, quella più verso Levanto. La statua rappresenta Nettuno il dio del mare.

La scultura è stata creata nel 1910 in cemento armato e ferro, è alta 14 metri e pesa 1700 quintali. Purtroppo la statua è stata parzialmente danneggiata durante la seconda guerra mondiale e successivamente nel 1966 una forte mareggiata debilitò ancora di più il Grande Gigante.

La statua è stata parzialmente restaurata ma ancora oggi ne mancano alcune parti.

La Statua del Gigante si trova molto vicino alla zona pedonale infatti si trova all’estrema destra di Monterosso al Mare se sei rivolto verso la spiaggia. È qualcosa di molto semplice da potere vedere in quanto puoi raggiungere il punto di osservazione anche mentre fai la passeggiata sul lungomare.

Quando percorri la via Fegina infatti ad un certo punto, puoi girare per andare dove ci sono le panchine e la passerella che si affaccia direttamente sugli stabilimenti balneari e sulla Statua del Gigante.

Puoi quindi sederti su una di queste panchine per osservare il mare e nello stesso tempo anche la Statua del Gigante in totale relax.

Dove si trovano queste panchine e questa passerella? Ecco di seguito il punto di Google Maps: https://maps.app.goo.gl/NzHcs1m2aFuxnLyE8.

Se invece non hai voglia e tempo di andare vicino alla Statua del Gigante per poterla vedere bene da vicino e sei alla spiaggia di Fegina, nella parte più lunga, puoi comunque intravedere Il Gigante anche se un po’ più da lontano. In questo caso infatti se sei rivolto verso il mare, girando la testa verso destra puoi vedere in lontananza la Statua del Gigante.

Oltretutto da lontano forse hai un effetto migliore perchè non noti neanche le parti mancanti ;).

Punta Corone

Punta Corone è un magnifico punto panoramico da cui puoi vedere sia Monterosso che Vernazza in lontananza. Punta Corone si trova nei pressi del sentiero che porta a Vernazza. Rimane leggermente fuori dal centro di Monterosso in quanto per potere arrivare devi intraprendere una parte di sentiero. Quello che mi piace particolarmente del percorso per potere arrivare a Punta Corone è che il sentiero è abbastanza breve, estremamente panoramico e non richiede un grande sforzo per percorrerlo.

Come qualsiasi sentiero di montagna bisogna percorrerlo comunque utilizzando la calzatura adatta. Si consigliano infatti scarpe da ginnastica. Sul sentiero c’è addirittura un cartello che dice che sono vietate calzature aperte o con suola liscia.

Se percorri questo sentiero d’estate ti consiglio di non farlo nelle ore più calde della giornata in modo tale da potere godere al meglio della vista senza il pensiero di doverti riparare dal sole.

Per potere andare a Punta Corone devi partire dal centro storico di Monterosso a Mare, davanti alla spiaggia Tragagià e dirigerti verso l’Hotel Porto Roca. Durante il percorso potrai vedere, ammirare ed apprezzare meglio la bellezza del centro storico di Monterosso al Mare con la sua torre ed il treno che passa sul passaggio sopraelevato. Sembra un paese da cartolina un paese costruito per essere un modellino da potere ammirare.

Percorrendo il sentiero per Punta Corone costeggi e passi sopra anche alla scogliera. Sotto di te un mare meraviglioso che non puoi fare a meno di soffermarti a guardare.

Una volta arrivati a Punta Corone ti trovi in un giardinetto e piazzale direttamente affacciato sul mare e su Monterosso. Una gradinata a forma di anfiteatro è rivolta anch’essa verso il mare ed è il luogo ideale per potere rilassarsi e godere di quanto ti circonda.

Ecco la nostra esperienza andando a Punta Corone il 14 Agosto 2023.

Alle 18:05 partiamo dalla stazione ferroviaria di Monterosso al Mare per raggiungere Punta Corone. E’ il 14 Agosto 2023, alle 18:05 ci sono ancora a 30 gradi centigradi e perciò approfittiamo per fare questa bella passeggiata non in pieno pomeriggio ma più verso sera.

Questa è sicuramente l’ora ideale in quanto non fa troppo caldo, si vede ancora bene il mare, la trasparenza dell’acqua e la gente è ancora in spiaggia, c’è ancora movimento. Quindi possiamo godere al meglio dello spettacolo e della vista.

Dopo avere fatto il lungomare di Via Fegina passiamo sotto la galleria e ci dirigiamo verso la parte storica di Monterosso al Mare.

Passiamo per Piazza Tina Anselmi e costeggiamo la spiaggia della parte vecchia di Monterosso al Mare.

Passiamo poi di fianco al ristorante Il Casello e poi continuiamo dritto prendendo la strada pedonale a picco sul mare che porta a Vernazza ed anche all’Hotel Porto Roca.

La strada pedonale è fatta di cemento ed il primo tratto è in salita. All’altezza dell’Hotel Porto Roca scendiamo le scale che troviamo sulla destra e prendiamo il sentiero per Vernazza. Non dovresti avere problemi a trovarlo in quanto è anche segnalato e c’è l’indicazione con scritto per Vernazza.

Da questo sentiero abbiamo una vista impagabile della parte più antica di Monterosso al Mare, con la sua caratteristica torre con l’orologio che lentamente scandisce il tempo nel paese, con le sue case e monumenti ai piedi della montagna.

Continuando sempre dritto ad un certo punto ti trovi davanti a un bivio, però non preoccuparti perchè è facile capire dove devi andare. Le 2 direzioni sono ben segnalate con i relativi cartelli e distanze: da una parte Vernazza a 1,5 km e dall’altra Punta Corone a 500 metri.

Attenzione però che il Sentiero Azzurro per Vernazza è a pagamento.

Alle 18:35 arriviamo a Punta Corone. Da qui godiamo di una magnifica vista della parte più antica di Monterosso al Mare. Ogni tanto osserviamo anche il treno che passa proprio tra il centro storico e la spiaggia. La vista del treno che passa non disturba il panorama perché è un elemento che caratterizza questi luoghi. Il passare del treno è quella caratteristica in più che completa il quadro.

Minividero dove vedi il passare del treno a Monterosso al Mare: https://youtube.com/shorts/NJRLRFRq5VY.

Dal nostro canale Youtube: seguici!

Noi per arrivare qui a Punta Corone abbiamo impiegato circa 30 minuti, ma bisogna dire che siamo andati anche abbastanza piano in quanto ci siamo fermati diverse volte per fare delle foto. È un sentiero facilmente percorribile, non eccessivamente impegnativo sia in termini di percorso che in termini di tempo.

Comunque come qualsiasi sentiero di montagna bisogna farlo utilizzando la calzatura adatta. Si consigliano infatti scarpe da ginnastica. Sul sentiero c’è addirittura un cartello che dice che sono vietate calzature aperte o con suola liscia.

A Punta Corone c’è anche una scalinata a forma di piccola arena o anfiteatro con dei gradoni su cui ti puoi sedere ed ammirare in tranquillità Monterosso al Mare. Ottimo posto dove rilassarsi godere il panorama e riposarsi prima di tornare in paese.

Sempre qui a Punta Corone ma dalla parte opposta del piccolo anfiteatro puoi vedere Vernazza in lontananza.

Torre Aurora

Torre Aurora ora è un edificio privato ma un tempo era un punto di avvistamento ed anche un avamposto difensivo.

Torre Aurora ha una storia come nei film, che fa sognare una vita passata ed avventurosa in quanto fu eretta intorno all’anno 1000 per fronteggiare l’attacco dei pirati.

Torre Aurora non ebbe solo il compito difensivo contro gli attacchi dei pirati perché anche successivamente mantenne la sua funzione difensiva quando nella seconda metà del 1200 fu annessa alle proprietà della Repubblica di Genova. A questo punto fu fortificata così da porre resistenza alle incursioni dei barbari e dei pisani. 

Torre Aurora spicca su uno sperone roccioso a picco sul mare che divide la spiaggia di Fegina dalla spiaggia Tragagià. Puoi ammirarla dalle spiagge, dalla via pedonale che passa dietro alla Torre, dal mare ma uno dei modi migliori per potere vederla ed ammirare è dal piazzale dove c’è la Statua di San Francesco.

Dentro alla Torre Aurora c’è anche un cocktail bar e ristorante. L’ambiente di questo luogo è molto bello con le arcate direttamente sul mare. La vista è magnifica. Se vuoi vedere Torre Aurora anche un po’ dall’interno recandoti in questo cocktail bar e ristorante ti consiglio però non una cena ma piuttosto un aperitivo.

I piani superiori di Torre Aurora sono adibiti ad abitazione privata e quindi non visitabili.

Piazzale Panoramico Statua San Francesco

Il Piazzale dove c’è la Statua di San Francesco è un punto panoramico molto bello raggiungibile con un piccolo sforzo. Da qui si vede molto bene Torre Aurora, la spiaggia Tragagia, cioè quella che si trova davanti al centro storico di Monterosso al Mare ed è un po’ più in lontananza la spiaggia di Fegina.

Come arrivare al Piazzale della Statua San Francesco?

Per arrivare alla statua di San Francesco e quindi al punto panoramico puoi salire da ben tre punti.

Infatti puoi salire sia dal lato del centro storico di Monterosso al Mare che dalla parte della spiaggia e del lungomare della Via Fegina da ben 2 vie.

Se sali dalla parte del centro storico di Monterosso al Mare prendi la scalinata che va verso la Torre, più precisamente la Salita dei Cappuccini e segui le indicazioni per il monastero.

Ecco le coordinate del punto dove devi prendere la scalinata per salire: 44.146061,9.654889. 
Se preferisci ecco il link per la posizione in Google Maps: https://maps.app.goo.gl/WGy7SwmoQDxeKBDy8.

Se invece percorri la Via Fegina, quindi il lungomare di Monterosso al Mare, nella direzione che va dalla stazione ferroviaria al tunnel che ti porta al centro storico, appena prima del tunnel vai a destra verso la torre. Prosegui dritto fino a che non trovi la scalinata con l’indicazione per il convento e nell’angolo vedi anche una croce in ferro. Devi salire questa scalinata.

Che tu venga dalla parte del centro storico di Monterosso al Mare oppure dalla parte opposta del tunnel ti trovi comunque nello stesso punto dove ci sono le indicazioni per il convento, la croce in ferro e quindi d’inizio della scalinata.

Altro modo ed altra strada per arrivare al Piazzale della Statua San Francesco è la seguente.

All’altezza del Lapo’s restaurant

Ovvero al seguente punto di Google Maps: https://g.co/kgs/7Eagnd.

sempre sul lungomare di Monterosso al Mare in Via Fegina c’è una vietta leggermente in salita, via Bastioni. Alla fine di questa via sulla destra inizia una salita anch’essa molto panoramica che ti porta alla statua di San Francesco.

Sotto lavori in corso…. presto online.

Villa di Montale

Eugenio Montale, premio Nobel per la letteratura nel 1975, nacque a Genova ma trascorse buona parte della sua infanzia e molte estati nell’età adulta a Monterosso (località Cinque Terre).

Qui suo padre, nel 1905, fece costruire una villa stile Liberty che poi sarà una grande fonte di ispirazione per Eugenio Montale. Il poeta la chiamava la “Pagoda Giallognola” o anche “Villa delle due Palme”.

Purtroppo oggi la villa non è visitabile perché è diventata una villa privata.

Trake poesie di Montale ricordiamo quelle di Ossi di Seppia legate proprio a Monterosso.

È consigliato perciò andare in questi luoghi con un piccolo libro di sue poesie, sedersi e immergersi nella lettura e nella natura di questo splendido posto.

Un altro posto interessante da visitare è anche il cimitero nel borgo vecchio del paese di Monterosso con la tomba di famiglia che il poeta nomina spesso nelle sue poesie.

Convento dei Cappuccini

Puoi fare una bella passeggiata fino all’ex convento dei Frati Cappuccini. Questo è un punto panoramico in quanto da qui si gode di un panorama invidiabile.

Cosa vedere vicino a Monterosso al Mare?

Località delle 5 Terre da non perdere se soggiorni a Monterosso al Mare:

  • Vernazza
  • Manarola

Vernazza

Vernazza è il paese delle Cinque Terre più vicino a Monterosso al Mare Tanto che è ben visibile dalla spiaggia di Fegina.

Essendo così vicino essendo comunque uno dei paesi delle Cinque Terre più belli da vedere in quanto a caratteristica ed unicità lo inseriamo tra le cose da vedere a Monterosso.

Ottima l’idea di andare a Vernazza verso sera in quanto il sole tramonta proprio davanti a vernazza e e quindi nel tardo pomeriggio Vernazza è illuminata direttamente dal sole.

Anche guardando in lontananza Vernazza dalla spiaggia di Fegina a Monterosso, puoi ben notare che colori del paese sono più belli al pomeriggio rispetto che alla mattina.

Come andare a Vernazza da Monterosso al Mare?

Oltretutto è facilmente raggiungibile da Monterosso al Mare in ben 3 modi diversi anche senza considerare l’utilizzo dell’auto: in barca o in treno e tramite il sentiero a piedi.

Vernazza in barca

In modo più bella e scenografico per raggiungere Vernazza da monterosso al mare è sicuramente in barca. In questo modo puoi ben ammirare la costa e la scogliera posta tra Monterosso al Mare e Vernazza ed oltretutto, puoi vedere bene Vernazza dal Mare.

Per andare a Vernazza da Monterosso in barca ci vogliono circa 10 minuti di navigazione e il costo della barca di sola andata verificato ad agosto 2023 è di 8 euro a persona.

Vernazza in treno

La stazione dei treni a Monterosso al Mare si trova proprio davanti alla spiaggia di Fegina sul lungomare e quindi è molto comodo e facilmente raggiungibile a piedi.

Il treno da Monterosso va direttamente a Vernazza ed in pochissimi minuti e sei a Vernazza.

Il treno è quindi molto comodo in quanto ci sono moltissimi treni durante il giorno che vanno a Vernazza e chi dà vernazza ritornano a Monterosso.

I treni vanno anche alla sera mentre il servizio di barche finisce nel tardo pomeriggio sera.

Il biglietto del treno è leggermente più economico rispetto al biglietto della barca. Comunque andata e ritorno Monterosso Vernazza di costa 10 euro a persona.

Se devi solo fare Andata e ritorno monterosso vernazza ti conviene sempre acquistare i biglietti singoli ma se devi muoverti di più tra le 5 Terre visto il costo elevato del treno in paragone ad altre destinazioni ti conviene valutare la Cinque Terre card che include anche alcuni mezzi di trasporto tra cui il treno.

Di seguito il link:

https://www.parconazionale5terre.it/pagina.php?id=148

Come svantaggi abbiamo il fatto che solitamente in alta stagione i treni sono molto più affollati delle barche e sicuramente il viaggio in treno è meno panoramico.

Vernazza a piedi tramite sentiero

È un ottima idea soprattutto per chi ama camminare è quella di Andare da monterosso a Vernazza a piedi tramite il sentiero che costeggia la costa.

Per intraprendere il sentiero che va a Vernazza ti basta incamminarti verso l’hotel Roca e puoi seguire le indicazioni.

Nel primo tratto io sentiero è lo stesso che porta a Punta Corone. Ad un certo punto c’è l’indicazione dove da una parte vai a Punta Corone e dall’altra vai a Vernazza.

La distanza tra Monterosso e Vernazza grande sentiero è di circa 3 km e mezzo.

È consigliato fare questo sentiero quando non fa troppo caldo ed utilizzando scarpe chiuse come ad esempio delle scarpe da ginnastica. Sul percorso c’è anche proprio il cartello che ti indica che è vietato fare il sentiero con scarpe aperte e/o con suola liscia.

Attenzione però perché qui alle Cinque Terre purtroppo il Sentiero Azzurro è a pagamento. Se pensi di utilizzare spesso i sentieri puoi valutare se acquistare la Cinque Terre Card che include l’accesso anche ai sentieri.

Il Sentiero Azzurro a pagamento è quello che rimane come altezza più vicino al mare. Il Sentiero Azzurro comunque non è l’unico più sentiero che collega Monterosso a Vernazza. Ce n’è anche 1 o più in alto che non è a pagamento: il sentiero numero 1 o Sentiero Alto. Sicuramente è un po’ più scomodo da raggiungere.

Bella serata a Vernazza

Vernazza e a soli 5 minuti di treno da monterosso al mare e quindi è un ottima idea quella di prendere il treno e trascorrere una bella serata a Vernazza.

Puoi prendere il treno ad esempio verso le 18 o 18:30 in questo modo arrivi a Vernazza in tempo per fare una bella passeggiata ed osservare il panorama prima di cena.

In questo caso sto parlando di prendere il treno e non la barca perché il servizio di barche termina prima delle ore 18.

Puoi acquistare il biglietto del treno direttamente alle macchinette automatiche che ci sono alla stazione dei treni di Monterosso.

Una volta che arrivi alla stazione ferroviaria di vernazza noti subito che si trova nel centro storico del paese. Da qui puoi già iniziare la tua passeggiata. Percorrendo la via Roma e poi la via Visconti puoi scorgere vari angoli caratteristici di Vernazza ed in questo modo ti dirigi anche verso il mare e alla piazzetta che si trova davanti alla spiaggia ed al porticciolo turistico: zona più caratteristica di Vernazza.

Osservando questa piazzetta non stupisce che i vari elementi di esse abbiano ispirato il film Disney Luca.

A me personalmente piace molto sia di giorno specialmente all’ora del tramonto che di sera illuminata.

Qui in questa piazzetta ci sono diversi ristoranti che si affacciano direttamente sul mare quindi tu puoi scegliere il tuo ristorante preferito per una bella cena vista mare. Uno dei ristoranti con la vista migliore è il Ristorante Bar al castello in quanto è una terrazza che si affaccia direttamente sulla piazza e sul mare, ma anche il Ristorante Belforte ha una vista altrettanto spettacolare e poi ce ne sono diversi altri.

Se hai ancora un po’ di tempo prima della tua cena ti consiglio di andare a vedere le rovine delle Castello Doria. Queste rovine sono raggiungibili direttamente dalla perfetta in cui ci troviamo in questo momento. Anzi se alzi lo sguardo dal lato opposto della chiesa vedrai una torre.

È proprio lì che devi salire, nella piazza c’è anche l’indicazione nel punto dove devi salire le scale per arrivare alla torre.

Certo ci vuole un piccolo sforzo perché sono un po’ di gradini per arrivare in cima ma ne vale la pena perché il costo di ingresso è di soli pochi euro ed da lì la vista è veramente spettacolare.

La torre alla sera è chiusa per questo ti dico sai tempo prima di cena di salire per potere a vedere il panorama.

Dopo la visita al castello doria e quindi alla torre sei giusto in tempo per la tua cena, meglio se con vista mare e gustando i piatti tipici del posto.

Una volta che hai soddisfatto la tua vista è anche il tuo palato probabilmente si è fatto buio e puoi allora ammirare Vernazza illuminata di sera.

Il tempo di ammirare questa bella vista, di fare qualche foto, di godere del rumore del mare di sera e possiamo soddisfatti incamminarci verso la stazione ferroviaria per tornare a Monterosso.

Andando verso la stazione ferroviaria ripercorri la via del centro e quindi puoi dare anche un ultimo sguardo hai negozi.

In 5 minuti di treno sei di ritorno a Monterosso al Mare.

Castello Doria Vernazza

Come ho appena detto vale assolutamente la pena salire a vedere il castello doria prima di tutto perché si trova proprio nei pressi della piazzetta affacciata sulla spiaggetta di Vernazza e quindi non devi spostarti troppo per andarla a visitare puoi darli la vista è veramente spettacolare e il costo e contenuto.

Infatti del prezzo verificato ad agosto 2023 è di 2 euro a persona. L’orario dalle 9:30 di mattina alle ore 19:30.

Per arrivare al castello devi percorrere una via stretta con una lunga scalinata. Sicuramente ci vuole un po’ di sforzo ma piano piano è fattibile da tutti quelli che non hanno particolari problemi di mobilità.

La scalinata per raggiungere il castello doria si trova dalla parte opposta della chiesa, in direzione del molo. La via da intraprendere è la via Guidoni. Non dovresti avere problemi a trovarla in quanto c’è anche cartello con l’indicazione.

Storia del castello doria di Vernazza

Vernazza risulta un luogo fortificato già del 1080 e vernazza era proprio il punto da cui partivano le forze navali che combattevano contro i saraceni.

Nel XII secolo il borgo sui utilizzato dai genovesi come punto di partenza per la conquista della costa orientale.

Il castello risale almeno al XIII secolo in quanto ci sono diversi documenti che si riferiscono a questo castello nel periodo indicato. Nel 1245 ad esempio si presenta fornito di difensori, armi e vettovaglie.

La costruzione attuale del castello che è edificato sul promontorio roccioso a difesa della baia è frutto di aggiunte e modifiche successive.

La parte del castello che colpisce di più è sicuramente la torre ed è proprio questa che probabilmente costituisce la zona più antica risalente all’XI secolo.

Manarola

A soli 10 minuti di treno da Monterosso c’è anche una splendida località delle Cinque Terre ovvero Manarola.

La caratteristica di Manarola sono le case colorate arroccate sulla roccia che si affacciano direttamente sul porticciolo e quindi sul mare veramente uno spettacolo unico pittoresco e molto caratteristico, molto instagramabile.

Inoltre a Manarola ci sono alcuni ristoranti che si affacciano direttamente sul mare.

10 minuti di treno da Monterosso a Manarola sono veramente un tragitto breve e quindi vale assolutamente la pena di passare una bella serata a manarola quando soggiorni a Monterosso al Mare. Questo tempo è lo stesso tempo che molte volte utilizziamo per spostarci da un quartiere all’altro con la metropolitana di una qualsiasi città.

Come a Vernazza anche qui a Manarola la stazione ferroviaria arriva nel centro storico.

Quando arrivi a Manarola percorri la via principale, molto bella anche questa e caratteristica, ed in 5 o 10 minuti sei già al porticciolo affacciato sul mare per vedere questo bello spettacolo.

Ecco la posizione del punto panoramico di Manarola:

https://maps.app.goo.gl/pqAMdq4RKXw8xVqG7

Per quanto riguarda l’orario migliore per arrivare a Manarola per trascorrere una bella serata ti posso dire anche l’estate quando le giornate sono più lunghe di arrivare intorno alle 18 e non oltre le 18:30.

Questo perché anche ad agosto alle 19 una parte di passeggiata panoramica lungomare da cui puoi fare delle belle foto è già all’ombra. Pertanto a quest’ora è sempre bello vedere il paese che ancora illuminato dal sole ma alcuni scorci di mare non sono più apprezzabili come se arrivi un po’ prima.

Oltretutto qui a Manarola non ci sono moltissimi ristoranti con vista mare pertanto se arrivi presto hai il tempo di fare delle belle foto e di prendere posto ristorante prima che sia pieno.

Alcuni dei ristoranti da cui puoi vedere il mare qui a Manarola sono: Nessun Dorma, Alla Marina.

Dopo cena non perderti lo spettacolo e scenario di vedere Manarola illuminata.

In questo modo la tua serata sarà veramente bella e unica sento tanto sforzo.

Il costo del biglietto del treno andata e ritorno è di 10 euro a persona quindi 5 euro all’andata e 5 euro al ritorno. Il prezzo del biglietto del treno per andare a Manarola è lo stesso che paghi per andare a Vernazza. I prezzi citati sono verificati ad Agosto 2023.

Tramonto a monterosso al mare

Il sole a monterosso al mare non tramonta davanti alla spiaggia, Mazza monta in una posizione laterale alla spiaggia di Fegina In direzione levanto Leggermente spostato verso l’entroterra.

Il sole gradualmente scompare dietro ad un promontorio che abbiamo proprio in questa direzione.

Dalla spiaggia di Fegina quindi non vediamo il tramonto sul mare.

Ristoranti

Ecco alcuni ristoranti che puoi trovare qui a monterosso al mare. Questa non è una classifica o un elenco dei migliori ristoranti di Monterosso al Mare.

Ti dà comunque idea della tipologia di locali e ristoranti che trovi qui a monterosso al mare e dell’offerta proposta.

Può anche servirti come spunto Per decidere a seconda che hai voglia di mangiare in un ristorante dove cucinano piatti di carne o pesce, piatti più tipici, fare un semplice aperitivo per rimanere leggeri, gustare la tipica focaccia ligure o un ottimo gelato che certamente soprattutto d’estate non può mai mancare.

Ristorante Barabba

Dove si trova?

https://g.co/kgs/XN2y98

Il ristorante barabba si affaccia direttamente sulla spiaggia infatti è confinante con il lettini ed un ombrelloni dello stabilimento balneare.

Il ristorante ha un’area interna e un’area esterna.

Cosa molto interessante del ristorante barabba è che da qui puoi vedere benissimo la statua del gigante. In questo modo puoi gustare Il tuo pranzo o la tua cena e nello stesso tempo vedere una delle maggiori attrattive o punti di interesse di monterosso al mare.

Questo ristorante va bene per chi vuole gustare antipasti primi o secondi A base di carne o di pesce. Alcuni piatti proposti sono piatti semplici e classici mentre altri piatti subiscono delle elaborazioni.

Ecco alcuni piatti che trovi in questo ristorante:

Trovi piatti sia di mare che di terra come primi abbiamo spaghetti l’ombrina pomodorini e zucchine, Spaghetti neri o solo di seppia spaghetti alle acciughe fresche, risotto ai frutti di mare, trofie al pesto.

Come secondo salmone in crosta di mandorle con insalata, cipolla rossa e pomodorini oppure filetto di tonno alla griglia, fritto di calamari acciughe gamberi carote zucchine…

Il prezzo per un pranzo per due persone è medio alto. Per un antipasto di pesce a un primo di pesce Con un secondo di pesce un calice di vino Un’acqua un Un sorbetto e due caffè siamo intorno a settanta euro.

Ristorante Miky

Ristorante di alto livello inserito nella guida Michelin nel 2018 2019 e 2020… 2023.

Un ambiente elegante e studiato con dei richiami al luogo dove si trova ed un’idea di rustico.

Per dare idea del costo di.una cena in questo ristorante posso dirti che Il menu degustazioni si aggirano intorno ai 100 euro a testa e lo stesso menu di quest’azione deve essere ordinato da tutto il tavolo.

Nel ristorante c’è la seguente frase che vuole rappresentare la sua cucina: Riprendere il passato modellarlo nel presente e proiettarlo nel futuro.

Per provare diversi piatti abbiamo scelto di ordinare di menu innovazione.

Infatti in questo ristorante trovi tutti dei piatti ben studiati e quindi se viene qui è perché vuoi provare questo tipo di cucina e quindi sicuramente vale la pena assaggiare più cose, assaggiare cose diverse e non ordinare il singolo piatto.

Le porzioni delle portate del menu sono più piccole rispetto ad un piatto normale Ma comunque soddisfano ed alla fine del menu puoi considerarti soddisfatto e chiaramente anche a seconda del tuo stomaco pieno. Noi personalmente alla fine non avevamo più fame ed eravamo pieni.

Durante la nostra cena ci è stato servito su un sasso letteralmente un sasso Una pompa Polpetta di baccalà fritto È una polentina con del lardo. C’è poi stata accesa 1 candela di fianco e sembrava una cosa molto romantica invece no Perché una volta tolto lo stoppino abbiamo scoperto che la cera era una cera d’api da mangiare assieme al pane che aveva sopra sformato già in nero di seppia.

Puoi crema di patate con calamaretti, della triglia croccante con tappa al pomodoro e colatura di ricotta, E diversi altri piatti Il cui ingrediente cercano di combinarsi alla ricerca del sapore dell’equilibrio perfetto.

Alcuni piatti sono davvero molto particolari altri un po’ più semplici ma si percepisce sempre che c’è dietro uno studio effettuato con cura per combinare gli ingredienti ed i sapori.

La Cantina di Miky

Piatti della tradizione e soprattutto di pesce. Il ristorante si trova in via Fegina sul lungomare di Monterosso al Mare davanti alla spiaggia.

Via Fegina, 90, 19016 Monterosso al Mare SP

Ha tavoli all’esterno sul lungomare ed all’interno scendendo le scale dentro al cortile ti trovi nella sala interna provvista di aria condizionata.

Tra gli antipasti:

Selezione di acciughe preparate e cucinate in diversi modi come ad esempio alla griglia in salsa verde oppure marinate al limone, preparate con il crostino di brutto oppure cotte e ripiene di mortadella e pangrattato…

Tra i primi:

Ravioli multicolor fatti in casa ripieni di gamberi con sopra tartare di gambero rosa.

Spaghetti fatti in casa con acciughe, pomodorini, olive, capperi, pinoli e sugo di pomodoro.

I prezzi sono all’incirca nella media o leggermente superiori alla media considerato comunque il posto, la posizione ed i piatti un po’ più elaborati.

Prezzo per 2 persone con un acqua frizzante, un antipasto degustazione di acciughe, un piatto di ravioli ai gamberi, un primo di pesce acciugata, 2 bicchiere di vino e 2 caffè: circa 100 euro.

L’Osteria

L’Osteria si trova nel centro storico di monterosso al mare in via Vittorio Emanuele in una delle strade principali appunto del centro storico.

Trovi diversi primi e secondi di pesce ma anche piatti di carne.

Tra i primi alcuni dei piatti sono trenette e frutti di mare, ravioli di pesce con scampi e branzino, tagliolini all’uovo con gamberi zucchine, ravioli di carne al ragù, trofie al più presto alla genovese.

3 secondi alcuni piatti sono Fantasia di mare per 2 persone che è un piatto di vari tipi di crostacei, filetti di pescato del giorno la ligure, filetto di chianina ed altri piatti.

I prezzi sono nella media considerato il posto considerato che a monterosso al mare i prezzi sono un po’ più alti che in altre parti d’Italia. Conto per 2 primi, 2 secondi, una bottiglia di vino, una bottiglia d’acqua, un dolce, 2 caffè ed un amaro: 120 euro.

Torre Aurora

Piatti sia di pesce che di carne. I punti di forza sono la vista assolutamente mozzafiato ed il fatto che si trova in una vera e propria torre antica.

Se vuoi solo venire a vedere la Torre e la vista puoi optare anche solo per aperitivo.

Aperitivi

Ely Caffè

Se vuoi gustare un Aperitivo nella parte vecchia del monte Rosso Puoi trovare Diversi locali e la scelta è veramente ampia.

Uno di questi locali dove puoi prendere l’aperitivo È l’Ely Caffè.

Prendendo Il cocktail Hai anche incluso un tagliere di aperitivi. Sul tagliere hai principalmente una selezione di focacce Patatine olive e Noccioline. Nonostante venga Chiamato tagliere sul tagliere non sono presenti formaggi e salumi.

Alcuni degli aperitivi disponibili sono hugo spritz Campari spritz Mimosa e altri aperitivi classici.

Focaccia ligure

Uno dei piatti tipici della liguria è la focaccia ligure quindi non possiamo fare a meno che inserire in questo elenco di ristoranti anche alcune focaccerie dove potere acquistare questo delizioso cibo.

A noi l’arduo compito di assaggiare alcune focacce prese dalle diverse focaccerie di monterosso al mare.

Ecco alcune delle focaccerie presenti a monterosso al mare.

Il Massimo della focaccia

Il massimo della focaccia si trova in via Fegina sul lungomare davanti alla parte più lunga della spiaggia di monterosso.

Può quindi essere una buona opzione per la sua posizione per chi vuole stare in spiaggia tutto il giorno e vuole andare ad acquistare la focaccia da gustare a pranzo sotto l’ombrellone.

Tra le focacce da provare oltre alla classica focaccia Ligure c’è sicuramente la focaccia al pesto.

La focaccia al pesto è una focaccia classica con sopra il sugo al pesto. Il pesto è un altro tipico alimento ligure più precisamente genovese.

Spesso genovese almeno così è comunemente chiamato, Ma qui a monterosso si dice che il prestito è erroneamente definito genovese In quanto Proprio le Cinque Terre sarebbero Il luoghi da cui ha avuto origine.

Pesto fatto con il basilico accuratamente coltivato tra i terrazzamenti delle cinque terre.

Altre focacce che trovi qui sono focaccia pomodori e olive, Focaccia con le stracchino zucchine e pancetta, Focaccia con cipolle ed altre specialità.

Ha il massimo della focaccia puoi mangiare le focacce direttamente fuori dal negozio utilizzando i tavolini ci sono.

Ma la maggior parte delle persone acquista le focacce e poi la mangia in spiaggia oppure dove preferisce. Specialmente perché i tavolini che ci sono non sono sicuramente sufficienti per tutte le persone che vanno ad acquistare la focaccia qui.

Abbiamo acquistato la focaccia al peso che viene posta su un vassoietto ed un sacchettino contenente altri tre pezzi di focaccia ed abbiamo speso venti euro circa, inclusa una bottiglietta da mezzo litro di acqua e una bottiglietta di tè freddo.

Il costo può sembrare elevato che pensiamo a 4 focacce normali Che si comprano in altre parti d’italia ma dobbiamo tenere in considerazione che queste sono focacce particolari e tipiche del posto quindi il prezzo può considerarsi consolo.

Sicuramente un italiano potrebbe trovare il prezzo alto mentre un americano o una persona proveniente da un altro paese potrebbe trovarlo decisamente economico per il gusto.

All’ora di pranzo per acquistare la focaccia in periodo di agosto c’era la fila ma non abbiamo impiegato molto ad essere serviti.

Prezzo medio per 2 persone 20 euro.

Bar Focacceria Antonio

Via Fegina, 124, 19016 Monterosso al Mare SP

Il bar focacceria Antonio ha anche la farinata tradizionale, allo stracchino e alla crema di tartufo.

Alcuni tipi di farinata come la farinata con la crema tartufo o con lo stracchino può essere mangiata solo in loco con servizio al tavolo.

Oltre al servizio take away è possibile consumare anche seduti al tavolo in quanto ci sono dei posti a sedere con tavolini sia all’interno che all’esterno del locale.

Ci sono anche focacce formaggio, rosmarino, pesto…

Oltre alle pizze, focacce e farinate puoi prendere anche dei panini oppure delle insalate.

All’interno del locale c’è anche proprio il bar quindi non è solo una focacceria.

1 focaccia il pesto, 1 focaccia ai 4 formaggi, 1 focaccia allo stracchino, 1 farinata, 1 bottiglietta da mezzo litro d’acqua ed 1 bottiglietta da mezzo litro di Coca-Cola per un costo totale di 17 EUR circa.

Servizio al tavolo

Il locale fa anche il servizio al tavolo con il costo di 1 EUR a persona per il coperto. Mangiando al tavolo puoi scegliere anche piatti caldi come piatti di pasta ed altri piatti…

Monterosso al mare d’estate

Una cosa bella di monterosso al mare d’estate e a vedere la spiaggia con tutti gli ombrelloni aperti e colorati.

Amo i fatti vedere la spiaggia di monterosso al mare d’inverno quando è tutta libera ma sicuramente d’estate è più vissuta ed allegra.

Monterosso al mare ad Agosto

Agosto è il periodo di maggiore affluenza al mare in cui La maggior parte degli italiani va in vacanza.

Ci sono località che riescono ad accogliere meglio un grosso a flusso di turisti. Il problema di monterosso al mare è quello di essere una piccola località in confronto ad altre ma molto gettonata.

Spiaggia di Fegina ad Agosto

La spiaggia di il sei cina nella settimana centrale di agosto nel weekend a appena prima di Ferragosto è decisamente affollata.

Tutta la spiaggia è ricoperta dil tini ed ombrelloni fino al bagnasciuga.

Ho la parte dedicata alla spiaggia libera che comunque è una parte molto limitata è anch’essa tutta occupata.

Lo spazio tra un ombrellone e l’altro è estremamente limitato e si fa anche fatica a passare tra un ombrellone Senza disturbare e l’altro la privacy è un antico ricordo.

Parcheggio

Il problema di monterosso al mare è il parcheggio. Se poi vuoi venire a monterosso al mare a ridosso delle quindici di agosto parcheggiare è una vera e propria sfida.

Una volta che i parcheggi di monterosso sono pieni la polizia locale chilometri  prima chiude la strada ed a meno di particolari permessi non puoi passare.

Chiaramente se il tuo albergo e proprio a monterosso puoi segnalarlo alla polizia in modo tale che ti possa fare passare ed arrivare al tuo hotel.

Monterosso al mare in treno

Specialmente nei periodi di alta stagione è consigliabile venire a Monterosso al Mare in treno in questo modo non hai il problema del parcheggio.

È anche consigliato venire a Monterosso al Mare in treno in quanto la stazione ferroviaria si trova proprio davanti alla spiaggia. È quindi molto comodo arrivare a monterosso al mare in treno sia che per andare in spiaggia chi è per arrivare al tuo hotel.

Un’accortezza a cui devi prestare particolare attenzione è quella di tenere sotto controllo i tuoi bagagli. Infatti le ferrovie annunciano spesso di tenere sotto controllo i propri bagagli in quanto sono presenti i borseggiatori.

Quindi treno molto comodo ma prestare attenzione.

Il treno è molto comodo anche per muoversi tra i paesi delle cinque terre. Nei periodi comunque di maggior affollamento come ad agosto e soprattutto nei weekend devi tenere in considerazione che i treni sono molto affollati.

Se devi muoverti tra le Cinque Terre in questi periodi di alta stagione è quindi preferibile utilizzare il servizio di barche che partono in prossimità della spiaggia davanti al centro storico di Monterosso al Mare.

Il prezzo del biglietto della barca è più alto del prezzo del biglietto del treno ma se per te questo non è un problema ne vale sicuramente la pena.

Puoi va anche considerato che in certi casi il prezzo del biglietto della barca non è molto più alto del prezzo del biglietto del treno. Infatti ad esempio da monterosso a vernazza ad agosto duemila ventitré il prezzo del biglietto della barca era di otto euro e quello del treno di cinque euro per lo stesso percorso.

Visto l’elevato costo dei treni in questa zona anche per piccoli tratti se pensi di utilizzare spesso il treno ti conviene valutare di acquistare la Cinque Terre card che include anche i treni.

https://www.parconazionale5terre.it/pagina.php?id=148

Tornando al discorso dell’utilizzo della barca per muoversi tra il Cinque Terre possiamo dire che le barche sono meno affollate er il panorama che vedi dalla barca è molto più bello rispetto a quello che vedi in treno.

L’utilizzo della barca per muoversi tra le Cinque Terre non è solo un modo di spostarsi e quindi mezzo di trasporto ma diventa un vero e proprio momento in cui puoi godere di questo magnifico panorama e territorio.

Il treno di sera in estate

Il treno nelle sere d’estate è il mezzo preferito dai turisti per muoversi tra le varie località della costa ligure.

Come già detto anche in paragrafi precedenti i treni nel periodo di Ferragosto sono particolarmente affollati specialmente di sera.

Questo perché il servizio delle barche che trasportano i turisti tra le varie località delle Cinque Terre di sera non è generalmente disponibile perché è servizio finisce nel tardo pomeriggio quando c’è ancora il sole.

Quindi alla sera quasi tutti prendono il treno. Per farti un esempio del numero di persone che prendono in treno posso dirti che il 14 agosto 2023 intorno alle 11 di sera Che abbiamo visto una vera e propria onda anomala di persone lungo il lungomare di Monterosso al Mare in direzione della stazione.

Guardando l’orologio abbiamo notato che si avvicinava all’orario in cui passava l’ultimo treno. Quindi tutte queste persone andavano proprio a prendere il treno tanto che si faceva quasi fatica a camminare sul lungomare di Monterosso.

Poco dopo è passato l’orario del treno il lungomare di Monterosso è diventato molto più tranquillo anzi non c’era quasi più nessuno a dimostrazione Dell’alto numero di persone che proprio scelgono di utilizzare il treno.

Non oso immaginare la situazione sul treno e come fossero messe tutte queste persone sul treno. Sicuramente 1 vicinissimo all’altro.

Detto questo devo anche dire che l’utilizzo del treno alla sera non è sempre una missione impossibile. Per nostra esperienza posso dire che anche ad agosto in altri orari, come nel tardo pomeriggio o la sera non troppo tardi non all’orario degli ultimissimi treni (intorno alle 21:30) Le stazioni ferroviarie erano piene ma comunque siamo riusciti a salire sul treno senza problemi che siamo riusciti anche a sederci sul treno.

Monterosso al mare in barca

Il modo migliore per muoversi tra le Cinque Terre è sicuramente in barca, grazie alle servizio di trasporto In barca che collega le Cinque Terre e le vicine località che si affacciano sulla costa.

Muovendosi in barca tra il 5 per puoi approfittare al meglio la bellezza di questi luoghi infatti puoi osservare ed ammirare monterosso al mare e le Cinque Terre direttamente dal mare.

Se ti muovi in treno chiaramente invece puoi vedere me alcuni tratti in mare ma non riesci a vedere la bellezza unicità e diversità dei paesi che formano i 5 Terre.

Oltretutto solitamente le barche sono meno affollate dei treni anche nei periodi di maggiore affluenza.

Ad ogni modo ci sono anche delle note negative. Infatti il costo della barca e Molto superiore a quello del treno Ed il servizio di barche non è solitamente disponibile di sera.

Se vuoi prendere la barca a monterosso al mare devi dirigerti al pontile che si trova davanti al centro storico del paese, la parte di monterosso che si trova più verso vernazza per intenderci meglio.

Puoi acquistare i biglietti delle parche direttamente al pontile di monterosso al mare vicino dove prendi la barca. Puoi acquistare un biglietto giornaliero per muoverti tra tutte le Cinque Terre, puoi acquistare un biglietto solo pomeridiano, oppure biglietti singoli per raggiungere un paese specifico delle Cinque Terre.

Ecco di seguito il link per vedere orari e linee.

https://www.navigazionegolfodeipoeti.it/it/orari#linea02

Monterosso al mare di sera

Monterosso al mare è una vivace località anche di sera

Sul lungomare di monterosso al mare ci sono diversi locali in cui mangiare prendere un gelato oppure Una tipica focaccia ligure.

Alla sera è anche molto piacevole passeggiare sul lungomare per potere Ammirare il mare e la spiaggia ormai deserta Dove le poche persone rimaste si godono la quiete e tranquillità

Sul lungomare è presente anche qualche artista Di strada Che ti perizia con la sua musica

La passeggiata che puoi fare di sera è abbastanza lunga e varia in quanto Puoi partire dal gigante e la spiaggia gigante passare poi oltre il fegina a Parking per arrivare alla spiaggia lunga di fedina dove c’è anche Il masso di Roccia Arrivare fino in fondo oltrepassare la galleria per arrivare nella parte più vecchia e storica

Nella parte vecchia quindi più storica c’è anche la Via Centrale che va verso l’interno dove ci sono altri locali e negozi da vedere

Passeggiando per le vie del centro storico all’ora di cena Hai la possibilità di ammirare i tanti angoli caratteristici di queste vie Inoltre puoi ammirare ecotec non solo con gli occhi ma anche col tuo olfatto in quanto si sentono tanti buoni i profumi

Contenuti aggiuntivi

Ecco alcuni contenuti correlati con l’argomento “Spiagge Monterosso al Mare cosa vedere parcheggio e ristoranti che ti potrebbero interessare.

Canale YouTube

Non dimenticarti di iscriverti al nostro canale YouTube se non l’hai già fatto! Clicca qui per iscriverti!

Post Correlati a Spiagge Monterosso al Mare cosa vedere parcheggio e ristoranti

Post correlati all’argomento “Spiagge Monterosso al Mare cosa vedere parcheggio e ristoranti”:

Pinterest

Ecco la cartella Pinterest “Monterosso Cinque Terre Italy”

Articoli simili