migliori modi per spostarsi e muoversi a miami
 | 

I migliori modi per spostarsi e muoversi a Miami

Come muoversi a Miami

Ci sono diversi modi in cui ci si può spostare a Miami. Vi elenco quali sono secondo me i modi migliori per muoversi a Miami in una tipica vacanza in questa città.

Spostarsi a piedi a South Beach Miami

Consiglio di prendere l’albergo o la casa in una buona zona a Miami Beach o ancora meglio a South Beach. In questo modo è molto facile spostarsi per la maggior parte del tempo a piedi.

Quando vado a Miami porto sempre scarpe abbastanza comode perchè sia che vada in spiaggia, esca per andare in qualche locale alla sera o semplicemente vada a recuperare la macchina al parcheggio so che camminerò.

Con il trolley a Miami South Beach

Il trolley è molto utile per spostarsi a Miami e South Beach. Prima cosa da sapere è che è completamente gratuito! E’ un pulmino a forma di tram che fa dei giri prefissati.

E’ molto semplice da utilizzare grazie all’app. Vi consiglio si scaricare l’app “City of Miami Beach E-Gov”.

Questa app vi permette di vedere:

  • le varie linee del trolley a Miami e South Beach
  • le fermate a cui è possibile prendere il bus
  • la posizione dei vari trolley per capire direzioni e tempi di attesa
  • la propria posizione anche durante la corsa. In questo modo è facile capire dove scendere.

Io utilizzo il trolley soprattutto per andare al Wholefood food market per mangiare o fare la spesa. Vedi articolo: come-risparmiare-per-mangiare-a-miami-south-beach/

Trolley South Beach

La fermata del trolley in direzione di South Beach si trova proprio davanti a questo supermercato. Dalla parte opposta della strada si trova la fermata da South Beach in direzione di Miami Beach.

Il trolley può essere utilizzato anche per andare a Espanola Way.

Con Uber a Miami

Uber è l’app che permette di prenotare nel momento stesso dell’utilizzo un servizio di taxi privato.

Ha diversi vantaggi soprattutto quando si è all’estero:

  • Prima di confermare la richiesta viene indicata la spesa
  • Costa meno dei normali taxi
  • Vengono visualizzate le recensioni relative al singolo autista
  • Nel caso si dimentichi qualcosa nella macchina o per qualsiasi problema è possibile rintracciare l’autista tramite l’app

Uber lo utilizziamo soprattutto da e per l’aeroporto. Non è neanche eccessivamente caro. Per esempio dall’aeroporto a South Beach abbiamo speso circa 35 dollari.

Attenzione che se avete diverse valige grandi dovete scegliere un’auto XL. Un autista ci ha detto che le regole di sicurezza di Uber non permettono di tenere le valigie sulle gambe.

Noleggio Auto Miami Beach

Spostarsi a Miami con la macchina non è assolutamente un problema. Girare Miami con una Mustang cabrio è anzi un divertimento.

Le prime volte che andavamo a Miami noleggiavamo la macchina per tutto il periodo. Abbiamo poi visto che non è necessario.

Adesso quando andiamo a Miami noleggiamo l’auto solo per i giorni in cui abbiamo in previsione degli spostamenti. Per esempio noleggiamo l’auto quando andiamo alle Keys.

Abbiamo trovato comodo l’autonoleggio Hertz al 530 sulla Collins Ave a Miami Beach. Chi soggiorna a South Beach può raggiungere l’ufficio a piedi.

Al pomeriggio questo autonoleggio Hertz chiude abbastanza presto ma è possibile restituire l’auto in qualsiasi momento. Tutte le auto sono tenute nel parcheggio di fianco all’autonoleggio. Al momento della consegna basta riportare l’auto in questo parcheggio e inserire le chiavi nell’apposita cassetta.

Un consiglio: verifica sempre alla consegna il livello del carburante e che tutto corrisponda a quanto scritto sul foglio di noleggio. In caso di qualsiasi discrepanza basta segnalarlo.

Articoli simili